Francesco Maisto il nuovo Garante dei detenuti di Milano: magistrato, presidente emerito del Tribunale di sorveglianza di Bologna
Home > GARANTI

 

GARANTI

Francesco Maisto il nuovo Garante dei detenuti di Milano: magistrato, presidente emerito del Tribunale di sorveglianza di Bologna  

05/06/2019 


Il magistrato Francesco Maisto sarà il nuovo Garantedei diritti delle persone private della libertà personale  del Comune di Milano.

A nominarlo come garante dei detenuti, una figura introdotta da Palazzo Marino nel 2012, è stato il sindaco di Milano, Beppe Sala, dopo una selezione pubblica che ha coinvolto profili "di indiscusso prestigio e di chiara fama nel campo delle scienze giuridiche, dei diritti umani ovvero nelle attività sociali". La sua nomina è stata così salutata dalla consigliera comunale e capogruppo di Milano progressista Anita Pirovano: "È un'ottima scelta e la sua biografia e il suo impegno lo dimostrano limpidamente".

Napoletano di nascita, si è laureato in Giurisprudenza e poi specializzato in Criminologia clinica. Lunga la sua carriera in magistratura: è stato sostituto procuratore presso il tribunale per i minorenni di Milano, città in cui attualmente vive, nonché giudice istruttore presso il tribunale di Napoli e giudice di sorveglianza a Bologna: del tribunale di sorveglianza di Bologna è presidente emerito. 

Maisto succede come garante dei detenuti alla dottoressa Alessandra Naldi e ricoprirà l'incarico per tre anni, a partire dal 17 giugno