Home > NOTIZIE VARIE

 

NOTIZIE VARIE

Senegalese deve andare in carcere ma ha 40 cani. Polizia trova a chi affidarli  

10/08/2018 


CASALE MONFERRATO – Per i poliziotti del Commissariato di Casale non è stato semplice portare in carcere un cittadino senegalese di 41 anni. Il motivo non è legato a una qualche resistenza dell’uomo ma al numero dei suoi cani. Cheikh Mohamadou Sokhna, infatti, è proprietario di 40 pitbull e quando la Polizia ha bussato alla sua porta per eseguire il provvedimento del magistrato di sorveglianza di Vercelli ha dovuto pensare anche ai numerosi cani.

L’uomo ha perso la possibilità di scontare la sua pena ai domiciliari a causa dei comportamenti avuti con la ex compagna. Senza il proprietario tutti gli animali sarebbero però rimasti soli. La Polizia si è così attivata per cercare personale qualificato che potesse prendersi cura dei 40 pitbull senza doverli spostare in qualche canile.

Trovate persone di fiducia che si occuperanno dei cani durante la detenzione del proprietario, la Polizia ha portato in carcere il cittadino senegalese, che ora resta in attesa delle decisioni del Tribunale di Sorveglianza di Torino.

radiogold.it